Avis Comunale Trento

Memorial Ugo Bortolotti

Memorial Ugo Bortolotti 25.04.2018

GIOVANISSIMI ÈLITE CONCEDONO IL BIS AL MEMORIAL BORTOLOTTI

Seconda partecipazione al Memorial Bortolotti organizzato dalla Virtus Trento e seconda vittoria dei Giovanissimi Èlite di Arco, guidati ancora da mister Corraini.
Anche quest'anno vinta la finale con il Trento, risultato finale 2 a 0.

TRENTO - L'Arco (nella foto) succede a se stesso nel memorial «Ugo Bortolotti». andato in scena ieri sui campi del Talamo e dell'Orione per la 27esima edizione e riservata alla categoria Giovanissimi, Come lo scorso anno la formazione arcense ha superato nella finalissima il Trento grazie a due gol realizzati nella prima frazione di gioco. Le due finaliste avevano vinto nella mattinata i triangolari di qualificazione: l'Arco davanti a VIPo Trento e alla Rappresentativa del Comitato di Trento, mentre gli aquilotti avevano messo in fila Mezzocorona e i padroni di casa della Virtus Trento. Nelle altre finali la ViPo è salita sul terzo gradino del podio vincendo 3-1 col Mezzocorona, mentre la selezione del comitato di Trento si è imposta nel match per il quinto posto a spese della Virtus.

Alla premiazione finale un riconoscimento speciale è stato consegnato a Marco Giacomini e Cristiano Talon, rispettivamente giocatore e allenatore della formazione veneta dell'A.C. Noventa. Marco Giacomini, lo scorso febbraio fu chiamato a poche ore dalla partita della sua squadra di Promozione a donare del midollo osseo per un paziente in attesa. Il giocatore mise da parte borsa e scarpe per recarsi di corsa alla donazione con la quale ha poi salvato una vita. Assieme a lui presente ieri al «Bortolotti» anche Cristiano Talon, allenatore nella stessa società che, qualche anno prima fu salvato da una leucemia grazie ad un trapianto di midollo osseo coadiuvato da numerose trasfusioni di sangue.

Particolarmente toccanti le loro parole (v. video).

Due testimonianze per confermare una solidarietà che da anni accompagna il torneo, che anche quest'anno si è fatto portavoce dell'importanza della donazione fra i giovani anche col patrocinio dell'Avis di Trento grazie all’imprimatur della commissione sport della stessa associazione. Altri riconoscimenti durante il torneo hanno riguardato il premio «Paolo Osti», per ricordare un altro importante tesserato virtussino prematuramente scomparso riservato ad un allenatore trentino ed assegnato a Giorgio Postal, tecnico della Juniores dell'Aquila Trento. Il premio invece per un giocatore del sodalizio organizzatore distintosi in campo e nello studio è andato invece al giovane Filippo Prazzoli.        (CC. Adige 26/04/2018)